Menu

Notizie

Monday, 18 December 2017
A U G U R I DI UN BUON NATALE E DI UN MIGLIOR ANNO NUOVO
Maria e il Centro "Il Sentiero" del Maestro Neri Flavi desiderano fare a tutti i migliori auguri per le prossime Festività, e Maria in particolare invita a trovare ogni giorno di più il tempo per una riflessione ed una meditazione sempre più profonde.
A tale proposito, Maria ci ricorda quanto ha rivelato il Maestro circa l'Io dentro di noi: l'Io che cerchiamo dentro di noi è divino!

"Trovate l’io, che l’io un giorno si ritrovò da sé solo e seppe che aveva preso forma. Si toccò le braccia, le mani ed il viso, e disse: “Io sono! Chi sono io? Perché ho questa forma?”

"Ecco che l’essere umano prese forma, ed il suo pensiero vagò per lungo tempo fino a che si accorse che l’io che lui cercava, non era la trasparenza o l’essenza di un corpo che gli stava così all’esterno, che potea sentire, potea vedere e toccare, ma l’io, lui sentì più profondo allora dentro di sé, e risvegliò il suo tempo, si fermò, non conobbe più la paura. Fermando il tempo cominciò ad immergersi dentro di sé, e sentiva calore ed amore, e questo lo rese in confusione. Si risvegliò così da lontano che non sapea domandarsi niente, né chi fosse né chi era e da dove veniva, perché esisteva.
E allora l’Angelo del Cielo, gli toccò la mente: si aprì e la visione apparve! Un immenso scenario di Luce e di colori si aprì alla sua vista, e l’universo gli apparve tanto vicino... e tanto lontano!
Volea toccare tutti quei colori con la mano, ma non si accorse che lui era dentro i colori, era dentro l’aria che respirava, era dentro la parola che lui urlava!
È bello! È bello diceva, allora… io faccio parte di tutta una creazione! Allora il mio io non è questo corpo che vedo e tocco, non è neanche ciò che mi appartiene dentro di me, ma è qualcosa che esplode da lontano... faccio parte, non solo di un umano, io sono vivo nell’eternità, perché guardando l’universo che non ha età, io vedo la mia immagine riflessa allora nei colori e nel bagliore del sole che mi illumina ora!
Io faccio parte della creazione che Dio mi ha donato e che ora piano piano mi sta a parlare per insegnarmi il mio nuovo avvenire, il mio modo nuovo di dire, il mio nuovo modo di pregare. Eterno Amore che Ti fai a me vicino, Ti ascolto un poco, sospiro e poi riposo a Te vicino!
Ecco, Io dico, se voi volete trovare l’eterna giovinezza, trovate dentro di voi l’io che vi appare dalla trasparenza e da chi vi è vicino.
Oh, amata gente, amati umani di questa terra dura! Pregate, pregate e siate meno umani, perché l’io che voi cercate è divino! Trovate l’essenza pura che sta dentro di voi e vi è vicino! Io vengo per togliere un po’ delle vostre pene, per donarvi la gioia che Mi appartiene. Io sono Colui che viene da lontano... eppur vi dico “vi son vicino”!
Il Mio tempo non è mai esistito e non conosco l’avvenire; il futuro non lo sto a sentire. Insieme a voi Io godo e vi sto vicino, e un po’ di pene che vi levo ora, le spargo al vento e felice sono in questo vostro momento!"
(Il Maestro 15.12.93)

Auguri di Buon Natale e di Buon Anno Nuovo a tutti!!! Maria

P.S. Il Centro chiuderà mercoledì 20 dicembre 2017 per le Festività Natalizie e riaprirà mercoledì 10 gennaio 2018.
Campana
Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, clicca su "acconsento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra informativa completa. Acconsento