Menu

La voce del Maestro Neri Flavi

LUIGI 10.8.91 (Le Anime Gemelle)


In questa Rivelazione, il maestro Luigi ci svela alcune intuizioni importanti sulle anime gemelle. L'anima gemella, che è di nascita divina, la riconosciamo d'istinto, ce ne sentiamo attratti perchè fa parte di noi. Anima gemella vuol dire in primo luogo starsi accanto, aiutarsi, volersi bene. Ma non sempre le anime gemelle si riconoscono in questa vita, perchè diverso può essere il livello della loro evoluzione; allora le anime gemelle restano divise perchè ciascuna si purifichi per suo conto. La vera unione delle anime gemelle sarà poi nello Spirito.

IL MAESTRO 10-05-95 (Il Respiro di Dio)


Sommario: PARABOLA DELL’OM, IL RESPIRO DI DIO – Il respiro di Dio dà esistenza, sostanza ed energia a noi ed a tutte le cose – Con la semplicità si può sentire il respiro di Dio – Del respiro di Dio hanno bisogno il nostro corpo, il nostro cuore, la nostra mente, la nostra ricerca – Diamo l’esempio – Amiamo, perdoniamo, non giudichiamo – L’incontro di tutte le anime.


Dio è al di fuori e dentro ogni manifestazione, insegna il Maestro, ogni cosa nell'universo si illumina e vive grazie a Lui. Dio è energia che viene trasmessa continuamente a tutta la terra tramite il Suo respiro.
Dio respira, e il Suo respiro dà energia a tutti gli esseri viventi sulla terra. Il Suo respiro è la nostra crescita e la nostra evoluzione.
Dio con il suo respiro riempie ogni mente, ogni cervello, ogni cuore. E con il suo amore vuole esserci di esempio.
Ma solo con la semplicità sarà possibile percepire il Respiro di Dio. Con la semplicità e con l'amore.
Bellissimo è anche il crescendo nell'invocazione: "Fratelli Miei, è l’esempio che conta! È l’esempio che conta! Se il vostro esempio, la forma del vostro esempio è vuota, il respiro di Dio la riempirà! Perdonate sempre! Amate! Ma non giudicate, perché la forma del vostro giudizio, che è vuota, Dio non la riempirà!"

IL MAESTRO 05-09-90


"L'ora è giunta!", l'ora dell'incontro con il Maestro. In questa Rivelazione del 5.9.90 il Maestro descrive l'incontro con Lui, che avviene nella meditazione e nella preghiera collettiva: l'incontro delle nostre anime, attraverso il cordone ombelicale spirituale, con il Maestro in un vortice di effusione e di Amore. In questo incontro, in cui noi tutti diventiamo UNO con Lui, le nostre anime vengono benedette e purificate; poi, piano piano, si distaccano da Lui e tornano felici nei nostri esseri. Meditando, abbiamo ritrovato la gioia dell'estasi, l'immensa gioia di una comunione in spirito. "Io desidero -dice il Maestro- ritrovare una parte di me in tutti voi...E quando meditate, meditate con la mente libera... Pensate a Me come Luce divina, poi state in qualsiasi forma, perchè io sarò in mezzo a voi".

Audio 8.6.94 del Maestro: la Perfetta Armonia


In questa rivelazione la Voce del Maestro ci guida e ci accompagna nel percorso verso la "perfetta armonia", spiegandocene le varie fasi. All'inizio, per volontà della Grande Luce, lo spirito forma la sua ombra sulla terra e inizia il suo cammino sulla terra. L'ombra, o meglio il corpo che ha preso la sua forma, prende via via sempre maggiore coscienza attraverso le reincarnazioni.Lo spirito rappresenta Dio, e l'essere umano rappresenta l'ombra di Dio che ha preso forma: tra loro il dialogo è continuo, specie durante la meditazione. Ma ancora non avviene il contatto con Dio. Solo dopo avere raggiunto un certo livello di consapevolezza, l'essere umano potrà entrare in comunicazione con l'universo, e quindi con Dio.In questo percorso, Dio continua a mandare la sua Vibrazione (il Maestro dice, con espressione soave, "a suonare la sua campana"), e l'uomo ad un certo punto di evoluzione la percepirà, ma la sua risposta all'inizio sarà incerta ("e suonerà la sua vibrazione, magari un pò stonata..."). Solo con il tempo si affinerà, fino a che la sua vibrazione diventerà una sola con la Vibrazione di Dio. E sarà una Vibrazione di Amore: senza il perdono e l'amore, non si raggiunge la "Perfetta Armonia"."

IL MAESTRO 13-05-92


Sommario: il Maestro porta dentro di noi la Sua Pace e la Sua Luce e ci libera da tutte le nostre scorie negative – L’energia che ci dà ci proteggerà fino a quando sbaglieremo di nuovo – La mente ed il cuore – Pensiamo solo ad amare – Amiamo la natura ed i nostri fratelli – Cerchiamo di seguire il Sentiero della Luce – L’amore che diamo ad altri è un fuoco capace di bruciare tutte le nostre scorie e difetti.

Clicca qui per leggere/scaricare la rivelazione del file

IL MAESTRO 15-10-92


Sommario: esaltazione della preghiera – Cosa è la preghiera – Non deve essere una parola detta sommessamente per abitudine - Parliamo meno e pensiamo di più.

Clicca qui per leggere/scaricare la rivelazione del file

IL MAESTRO 18-11-92


Sommario: la dolce armonia del suono di un violino – Quando Dio ci creò – Siamo prigionieri del nostro corpo e della nostra superbia – L’aria è una scintilla che noi respiriamo – Il nostro spirito si deve risvegliare e staccare per salire in Alto – Il respirare – Pregare, amare, benedire – Il figliol prodigo – Coscienza e conoscenza – La terra è anche un luogo di riposo – Evolversi soffrendo – Niente del nostro corpo va perso dopo il trapasso: non può scomparire perché fa parte della creazione divina – L’illusione umana – La grazia del possedere il cordone d’argento – Uniti in Dio tramite il cordone d’argento, siamo Uno.

Clicca qui per leggere/scaricare la rivelazione del file

IL MAESTRO 16-06-93


Sommario: spirito ed anima – Il pulsare del nostro spirito che trasmette e capta, ma solo nella dimensione del suo piano astrale – Ogni piano astrale ha un’enorme differenza di captazione tra il suo inizio e la sua fine perché è molto, molto grande – Dovrà esserci un rinnovamento negli esseri umani: gli eventi burrascosi che avvengono sulla terra, contribuiranno a questo – C’è bisogno di preghiere per il raggiungimento di una pace totale sulla terra – Le nostre Guide, le Monadi, gli Angeli dell’universo intero pregano e cantano insieme a noi per questo raggiungimento.

Clicca qui per leggere/scaricare la rivelazione del file

IL MAESTRO 27-10-93


Sommario: raggiungere l’unità dello spirito – Portare il proprio calvario sulla terra – L’onniscienza – L’onnipresenza – L’eterno presente – La lu­ce e l’energia della cellula che la scienza dovrà scoprire – Lo spirito, nella sua onnipresenza, lascerà un’impronta nell’eterno presente, perché ognuno di noi è formato da quella forza e da quella forma che è la Luce di Dio! – Nell’eterno presente c’è una legge fisica che non ha fine, che non esiste, perché esiste solamente la presenza divina – Oltrepassiamo il velo dell’attrazione terrestre e immedesimiamoci in Dio che ci ama tanto da soffrirne – Non dobbiamo tradire.

Clicca qui per leggere/scaricare la rivelazione del file

IL MAESTRO 29-09-93


Sommario: ognuno ha la propria nota musicale che è legata all’evoluzione – Stare al sole ci dà energia che ingrandisce l’aurea e lo spirito – La candela è un esempio d’amore che noi dovremmo imitare – Se non sappiamo donare non abbiamo niente – Doniamo noi stessi a tutti.

Clicca qui per leggere/scaricare la rivelazione del file

Campana
Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, clicca su "acconsento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra informativa completa. Acconsento