Menu

Notizie

Thursday, 16 May 2019
Novità: le predizioni di Astra
Le strepitose e trascinanti predizioni di Shambhalla e di Astra, ricevute molti anni fa tramite il nostro maestro Neri Flavi, sono ora sul sito anche in versione audio, perchè non potevano essere lasciate alla sola lettura: sentire la voce di Neri che ci fa ascoltare quelle profezie è davvero esaltante.
Con gli anni 2000 siamo entrati nella nuova Era, l'era dell'Acquario, in cui tutto si unificherà: “Tutto deve cambiare in questa dimensione terrena"! I Maestri scesi periodicamente sulla terra hanno portato una sola Verità, ma i popoli l'hanno interpretata in modo diverso a seconda del livello di evoluzione e dei luoghi, tanto da dare origine a religioni diverse tra loro; e sono queste diversità che hanno portato ad infinite guerre di religione che proseguono tutt'oggi.
Ma il messaggio spirituale è uno solo, la Conoscenza è una sola: elevare le coscienze e spronare gli esseri umani nel loro percorso di liberazione dall'ego attraverso le prove e le sofferenze terrene. E tanti grandi uomini hanno tenuto alta la fiaccola di questa Conoscenza: con la nuova Era finalmente tutto si unificherà.
La voce di Neri ci conforta in questa ritrovata consapevolezza e ci accompagna lungo il sentiero dell'evoluzione.

"Tutto si deve cambiare in questa dimensione terrena astrale"!: nella Sezione AUDIO del nostro sito è possibile ora ascoltare l'intera rivelazione, di cui comunque qui sotto si riporta l'intero testo:

“Astra vi saluta, eccomi a voi. Tutto si trasforma su questa terra, tutto si trasformerà nell’universo, tutto prenderà forma, tutto cambierà, cambierà! Siamo arrivati in quello che voi chiamavate il 2000. Eccoci fratelli, è tempo di Shambhalla, è tempo di Shambhalla! Cosa significa Shambhalla, il tempo di Shambhalla? Significa che molti troni cadranno, molti dittatori moriranno, molte cose saranno cambiate.
Gli esseri umani si uniranno, fino a che diverranno un’unica razza, forte, intelligente, evoluta! Tutto dovrà essere uniformato su questa terra: cambieranno e cadranno frontiere, tutto sarà rinnovato nei vostri animi e nei vostri cuori, tutto sarà intelligenza pura. Trasmetterete, imparerete con la grande intuizione a parlare fra di voi, poiché il tempo è giunto!
Tutti pensano che dovrebbero finire catastrofi e morte sulla terra; no, figli miei e fratelli miei, non è cosi: è solamente il palpito di un rinnovamento completo di un’era che si rinnova. Cadranno vecchie abitudini, cadranno vecchie usanze, tutto si rinnoverà, tutto troverà gioia, tutto troverà un rinnovamento totale.
Non è la morte della terra, non sono le catastrofi, ci saranno le guerre, ci saranno le rivoluzioni, ci sarà tutto affinché tutto si uniformi, affinché tutto venga ad essere una cosa sola.
Voi siete qui, fratelli miei, per essere parte viva del nostro pensiero e della nostra preghiera. Quando voi pregate, pregate insieme a noi. Noi preghiamo insieme a voi, poiché la preghiera che voi dite è stata dettata da noi; e le cime più belle saranno le più luminose, saranno le più pure, saranno le più calde, come saranno calde le vostre menti ed il vostro cuore.
Tutto si rinnoverà, tutto troverà l’equilibrio e la pace di questi momenti. L’essere indifferente perirà, l’essere avaro si trasformerà, l’essere buono si uniformerà alla nostra intelligenza, poiché sentirà in pieno la nostra presenza.
È giunto il momento in cui schiere ancora di esseri viventi che scenderanno sulla terra, scenderanno già col compito di uniformare maggiormente ed unire, soprattutto unire, unire ed unire ancora!
Avranno modi di fare diversi, costumi diversi, gli abiti diversi, un linguaggio diverso, un sentire diverso, un vedere diverso, poiché la loro intelligenza e la loro missione, devono essere diverse. La loro missione deve essere accompagnata da quello stimolo immortale, che è dentro di voi, di una rivoluzione Cristica.
Che cosa significa il tempo di Shambhalla? Già preannunciato migliaia e migliaia di anni fa, significa “il Cristo torna sulla terra”. Tornerà in vesti umane, ma sarà riconosciuto dai Suoi modi di fare, sarà riconosciuto dalle Sue Parole, sarà riconosciuto dai Suoi miracoli, sarà riconosciuto dalla Sua semplicità e sopratutto, dal Suo modo di guardare e di vedere le cose.
Ecco cosa significa il tempo di Shambhalla: è il ritorno di Cristo sulla terra. E qui ci siamo, siamo arrivati al momento giusto di questa Resurrezione.
Voi, che avete seguito con pazienza e rassegnazione la trasformazione del vostro essere, la trasformazione delle vostre abitudini sulla terra, sentirete la trasformazione della vostra anima e del vostro io interiore, poiché la Vibrazione che vi verrà data a poco a poco, ogni volta sempre di più, vi troverà pronti, sempre più pronti.
O anime dilette, io, noi e voi, saremo fra poco tempo… – lo spero e lo auguro di vero cuore – la nostra preghiera è di essere uniti in sincronismo perfetto con i nostri modi di pensare e di vedere. Dopo gli Insegnamenti che avete avuto, dopo tante, tante sospirate discussioni, sospirati atteggiamenti, sospirate riflessioni, veniamo a voi e vi lasciamo la nostra, ancora, una nostra nuova parola: che sia di gaudio per tutti voi, che sia d’intelligenza, riflessione, e soprattutto, modo di essere vivo, sereno, pulito, soprattutto pulito!
Lasciate la materia alla materia; lasciate la luce alla luce; lasciate i colori ai propri colori, poiché voi, che siete di materia, sarete trasformati in Luce ed in colori. Ecco perché noi vi raccomandiamo, ché anche il piccolo sguardo può essere insignificante e può essere molto tremendo, può essere brutto da parte di chi lo rivolge.
Allora, se dovete avere queste trasformazioni, vi dovete abituare ad essere già fin da ora esseri diversi, esseri con abiti diversi, esseri con mentalità diverse, esseri con linguaggi diversi. Eccoci, eccoci a voi! il tempo stringe, l’ora è giunta!
Avrete ancora Insegnamenti, avrete ancora suggerimenti, avrete ancora parole che vi faranno un po’ soffrire ed un po’ gioire. Ma questo fa parte della vostra evoluzione, poiché se i vostri piani sono già pronti, ancora non sono occupati da voi. Devono essere occupati da voi, e sta solamente alla vostra volontà, al vostro libero arbitrio, alla vostra gentilezza di animo, ma soprattutto alle vostre riflessioni, che sono la conclusione di una meditazione perfetta, perché le vostre meditazioni saranno insieme alle nostre meditazioni.
(Il Maestro 12.1.91)
(sul sito l'audio completo, anche scaricabile)
Campana
Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, clicca su "acconsento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra informativa completa. Acconsento